Sode Tsurikomi Goshi (pescare sotto con l’anca per le maniche)


Sode Tsurikomi Goshi è una variante di Tsurikomi Goshi e consiste nel sollevare la Tsurite (mano di sollevamento) dell’avversario, girarsi per portare l’avversario contro la propria schiena e sul proprio fianco, e poi lanciarlo in avanti con un movimento improvviso.
Sode Tsurikomi Goshi differisce dalle tecniche convenzionali in quanto i ruoli di Tsurite (mano che solleva) e Hikite (mano che tira) sono invertiti. Richiede una forza considerevole, ed è più adatto a combattenti forti.
Per caricare Uke facilmente sulla schiena e sull’anca, Tori deve piegare entrambe le ginocchia.
Usando la sua mano che tira, Tori impiega la forza elastica delle sue ginocchia per lanciare Uke in avanti con un movimento improvviso.
Sode Tsurikomi Goshi ha molte varianti: nelle divisioni leggere, Tori può spingere Uke da un lato o in avanti e in basso invece di sollevarlo. Questa tecnica è usata sia da donne che da uomini ed è spesso impiegato in competizione.
Per la sua velocità e bellezza, questo waza è impiegato da judoka di tutte le età, dai bambini agli adulti.
Sebbene Sode Tsurikomi Goshi abbia un alto grado di difficoltà, qualsiasi combattente che lo padroneggi scoprirà che aggiunge un’altra dimensione alla sua capacità di attacco.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi