Uchi Mata (falciata alla coscia interna)

[Tadashi Koike dimostra Uchi Mata]

uchi_mataUn tempo Uchi Mata era classificata come tecnica di gamba (Ashi Waza), oggi è eseguita anche in una seconda forma che è più una tecnica d’anca (Koshi Waza). Appartiene al secondo gruppo del Go Kyo (Dai Nikyo) ed è una delle tecniche più utilizzate nelle competizioni da tutti i judoka indistintamente.

La sua esecuzione consiste nell’inserire la gamba destra tra quelle di Uke sollevandolo e proiettandolo. Lo squilibrio è in avanti e le braccia di Tori continuano la trazione portando un buon contatto tra il fianco di Tori e il torace di Uke. Tori lancia poi la gamba distesa tra quelle di Uke, sollevandolo con una rotazione di tutto il busto verso sinistra.

La sua variante eseguita con l’uso prevalente dell’anca, adottata specialmente dagli atleti di bassa statura, è ottenuta falciando sempre con la gamba la parte interna della coscia destra di Uke, ma entrando molto con l’anca. Per eseguire Uchi Mata è richiesta un’ottima coordinazione dei movimenti e una perfetta capacità di bilanciamento del proprio corpo.

[Il Maestro Hiroshi Katanishi esegue Uchi Mata]

[Compilation di Uchi Mata dalle competizioni internazionali]

4 Commenti

  1. Fabio (Autore Post)

    Ti ringrazio per i complimenti, sono felice che ti piaccia.

    Un saluto.

    Fabio
    Webmaster

  2. LUPO NERO

    COMPLIMENTI PER IL SITO MOLTO BEN SVILUPPATO ………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu