Kata Ha Jime (strangolamento con controllo della spalla)

[Il Maestro Tadashi Koike esegue Kata Ha Jime nella versione fondamentale e con Uke in posizione difensiva a terra]

Kata Ha Jime è uno strangolamento molto efficace, impiegato spesso in Randori e in Katame No Kata. Nella sua esecuzione fondamentale (a destra), Tori è dietro le spalle di Uke, passa la mano sinistra sotto l’ascella sinistra di Uke e stende il suo bavero sinistro con il pollice all’interno. Tori passa il braccio destro attorno al collo di Uke e afferra il bavero sinistro molto vicino alla gola, con il pollice all’interno. La mano sinistra di Tori cambia presa: lascia il bavero sinistro di Uke per inserirsi sotto l’ascella sinistra di Uke. Con questa azione Tori solleva il braccio sinistro di Uke e controlla con l’avambraccio la sua nuca.

L’azione di soffocamento è resa possibile dall’azione combinata delle due braccia: la sinistra “apre” la posizione di Uke e la destra chiude il suo collo. Tori per completare l’azione esegue un piccolo tai sabaki all’indietro verso destra. Uke si trova squilibrato all’indietro e nell’impossibilità di reagire.

[Luciano Correa (BRA) vince con Kata Ha Jime (Kano Cup, 09/12/2007)]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi