[I maestri Kondo e Okouchi eseguono vittoriosamente Nage No Kata al torneo di Kata del Kodokan nel 2007]

il Nage no kata è la forma delle tecniche di proiezione. Contiene 15 tecniche, divise in cinque gruppi di tre proiezioni ciascuno, la cui esecuzione avviene a destra e sinistra.

Gruppo I: te waza (tecniche di mani e spalle)

  • Uki otoshi (dx e sx)
  • Seoi nage (dx e sx)
  • Kata guruma (dx e sx)

Gruppo II: koshi waza (tecniche di anca)

  • Uki goshi (dx e sx)
  • Harai goshi (dx e sx)
  • Tsurikomi goshi (dx e sx)

Gruppo III: ashi waza (tecniche di gamba)

  • Okuri ashi barai (dx e sx)
  • Sasae tsurikomi ashi (dx e sx)
  • Uchi mata (dx e sx)

Gruppo IV: mae sutemi waza (tecniche di sacrificio in avanti)

  • Tomoe nage (dx e sx)
  • Ura nage (dx e sx)
  • Sumi gaeshi (dx e sx)

Gruppo V: yoko sutemi waza (tecniche di sacrificio sul fianco)

  • Yoko gake (dx e sx)
  • Yoko guruma (dx e sx)
  • Uki waza (dx e sx)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu